Il servizio, che integra business coaching e story making, è nato vedendo che nelle organizzazioni spesso le storie aziendali sono inespresse, dimenticate o non ascoltate. Le storie invece sono preziose perché aiutano il cliente a identificarsi nei nostri valori e alle nostre emozioni  per cui è importante prendersene cura.

L’obiettivo dell’attività è affiancare, formare e co-progettare, secondo i modelli di coaching e story making,  per rendere autonoma l’azienda a identificare ed esprimere  in modo coerente le proprie narrazioni aziendali da poter veicolare attraverso i social media e il web: arrivare a creare degli Attivatori alla NarrAzione ©

Coinvolgimento e valorizzazione dei collaboratori

Attivare meccanismi di ascolto consapevole, in tutta l’azienda, non solo nell’area marketing

Identificazione delle narrazioni aziendali diffuse

Comunicare meglio le richieste a web agency, agenzia di comunicazione o ufficio stampa

Qui il video di un workshop organizzato in Lineabeta SPA.


Questa la loro esperienza di quella giornata:

“La creatività é dentro di noi. Basta una scintilla, e subito si scatena un vorticoso girotondo, un rondò di pianoforte, un rombo di motore e tutto, misteriosamente, viene messo in moto. Ieri abbiamo chiesto a noi stessi, a chi lavora in Lineabeta, di fare il gioco del “#esefosse”. Di provare a immaginare i nostri prodotti in contesti diversi dal bagno. Con degli usi creativi e alternativi. Le idee ci hanno fatto sorridere e riflettere: quando un prodotto può dirsi #everydaydesign, se non quando viene discusso e reinventato da delle persone che lo tengono in mano tutti i giorni?”

Una breve presentazione in cui ho raccontato di Story Coaching