GREAT MEETINGS NOTEBOOK

In offerta!

Corso di disegno brutto – edizione visual thinking

 232,00  195,00 IVA inclusa

[Il 17 marzo a Verona, dalle 9 alle 18] -> 4^ edizione

L’approccio Disegno Brutto come strumento di comunicazione efficace, chiarezza e sintesi

Questo laboratorio di Visual Thinking ti aiuterà a capire come il disegno possa aiutare le idee e i pensieri a emergere con maggior chiarezza, attraverso l’approccio del “Disegno brutto” ideato da Alessandro Bonaccorsi, illustratore e graphic recorder.

 Il Visual Thinking non è una pratica, non è un’attitudine: è un processo della nostra mente che già esiste e che si compie anche se non ce ne rendiamo conto.

Disegnare ci permette di visualizzarlo e di renderlo più comprensibile affinché illumini i processi cognitivi e guidi lo sviluppo di un progetto.

Procedendo all’acquisto del biglietto si acconsente al trattamento dei dati personali, letta informativa ex Art. 13 del D. Lgs. 196/03 e si accetta di ricevere la newsletter aziendale. Inoltre, si autorizza, sempre nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. n. 196/03, la pubblicazione delle immagini riprese dalla società Sintonia Creativa d.i. durante l’evento. Le immagini (video o foto) potranno essere utilizzate nell’ambito di attività di comunicazione aziendale sul sito o sui social media, o per attività di promozione dell’evento (stampa, blog). Rimane vietato l’uso in contesti che ne pregiudichino la dignità personale e il decoro. La posa e l’utilizzo delle immagini sono da considerarsi effettuate in forma gratuita.

Disponibile

Descrizione

[Sul blog del Sole 24 ore c’è il racconto della prima edizione del corso].

Cosa succede quando pensiamo? Qual è la prima cosa che si forma nella mente? Oltre al 60% dei casi si forma un’immagine.

Poi abbiamo bisogno di portare quelle immagini dalla nostra mente alla nostra realtà per metterle alla prova confrontandoci con gli altri, che siano clienti, colleghi o una platea di persone.

Il cambiamento passa attraverso la trasformazione di queste idee in azioni, di questi pensieri in qualcosa di tangibile e di intellegibile.

Come attuare questa trasformazione? Una delle vie, forse la più innata, è il disegno.

Disegnando si comprende meglio la nostra idea e mostrando un disegno si fa capire qualcosa di più agli altri. Le parole arriveranno dopo.

Questo corso ti è utile se:

vuoi migliorare la tua capacità di comunicare: il disegno è un mezzo per trasformare pensieri e concetti in immagini -> se riesci a rendere visibili le tue idee, riesci a spiegarle;

vuoi aumentare la tua chiarezza nel definire obiettivi e trovare soluzione di problemi: realizzare semplici disegni aiuta a focalizzarsi e ad avere insight e intuizioni;

vuoi facilitare la collaborazione in gruppo: il disegno è uno strumento per dare spazio ai punti di vista -> la soggettività dell’interpretazione e dei processi creativi è uno dei punti saldi del Disegno Brutto.

vuoi realizzare delle presentazioni per le tue slide o post del blog originali e interessanti.

Si rivolge:

 a tanti anche se questa edizione organizzata assieme a Creography sarà particolarmente utile a imprenditori, manager, formatori, facilitatori e consulenti.

Durante il corso:

invece di memorizzare immagini preparate da altri imparerai un processo per produrre da solo/a le rappresentazioni dei tuoi pensieri. Se il disegno è uno strumento di visualizzazione/scrittura/codifica del pensiero, allora è assolutamente personale e soggettivo.

Vedrai come gli altri partecipanti superano i timori nel disegnare e imparerai a lasciarti andare e non preoccuparti del giudizio degli altri (e del tuo!)

Verrà raccontato e consegnato anche il Great meetings notebook il taccuino speciale che rende proficui i momenti di confronto con clienti o colleghi e che facilita la focalizzazione per la gestione dei tuoi progetti.

Nel prezzo sono inclusi anche il taccuino per i disegni brutti e la cancelleria. PORTA CON TE SOLO UNA PENNA NERA CON INCHIOSTRO GEL.

Il programma:

• libertà dal giudizio e ricerca di un linguaggio grafico istintivo
• la potenza dei simboli
• metodi di creazione generativa e a-progettuale
• visualizzazione attraverso il disegno di concetti, idee, emozioni
• comprensione attraverso il disegno di processi e situazioni

Il docente che ti guiderà sarà

Alessandro Bonaccorsi creatore del format Disegno brutto. Come grafico e illustratore ha lavorato, tra gli altri, per Il Sole 24Ore, La Stampa, Internazionale, Save The Children, Renault, Ponte alle Grazie.
Sull’illustrazione ha scritto anche un libro, intitolato Illustrazione. L’immaginario per professione. Fa parte della redazione del blog di Pixartprinting.


Con il supporto creativo e organizzativo di Silvia Toffolon, facilitatrice aziendale ideatrice founder di Creography®.

Il luogo che ti accoglierà

è a Verona nell’open space dell’agenzia Pensiero visibile.  Ci hanno garantito ampio parcheggio :-)