Basi e strumenti

Incentiva le tue persone a gestire il cambiamento continuo

Fare formazione significa “dare Forma all’Azione”.  Vuole dire mettere le basi per nuove forme partendo dall’esistente e accomodare la postura di un organismo affinché usi al meglio e autonomamente le proprie energie e risorse.

Fare formazione è un lavoro dietro le quinte: l’allenatore condivide strategie e dà informazioni alla squadra sportiva nello spogliatoio, ma è sul campo che si giocherà dopo un bel po’ di allenamento.
Infatti la formazione è poco efficace senza allenamento, i “muscoli del cambiamento” hanno bisogno di essere usati regolarmente come quando ci si prepara per una maratona. 

Il metodo trasformazionale è un tipo di formazione che non solo trasmette nuovi contenuti ma permette di fare esperienza diretta di quanto viene appreso e consente di imparare a gestire il proprio cambiamento nell’ottica di una continua trasformazione e miglioramento  anche attraverso modalità che facilitano e accelerano l’apprendimento – narrazioni, design thinking, pensiero visuale, play game.

Le attività vengono progettate assieme al cliente.

Questi alcuni dei moduli formativi e workshop che vengono proposti:

Relazioni collaborative e neuroleadership

“Relazionarsi con gli altri per diventare più consapevoli dei meccanismi che regolano la vita sociale aziendale. Conoscere con semplicità come la nostra mente governa le nostre azioni per sperimentarlo e modificare i propri comportamenti.”

OBIETTIVO: migliorare la capacità di lavorare in team

Innovazione quotidiana

“Stimolare creatività per risolvere le difficoltà quotidiane in azienda. Il percorso per l’Innovazione Quotidiana supporta a stimolare creatività per risolvere le difficoltà quotidiane in azienda.”

OBIETTIVO: attivazione del pensiero laterale per migliorare le capacità di problem solving e per innovare

L'energia del leader che innova

“Per essere positivamente contagiosi serve avere un alto livello di energia”

OBIETTIVO: imparare a elevare il livello di energia personale conoscendo  tecniche di gestione dello stress, nozioni di psicologia positiva, alimentazione,  bioenergetica, respirazione, postura

Quando le parole non bastano

“Un format tra disegno, fotografia e cavalli ”

Quando le parole non bastano bisogna disegnare, fotografare oppure rendere coerenti la nostra postura ed espressione del viso con ciò che stiamo dicendo per essere più chiari e per esprimere al meglio le nostre idee e punti di vista.

Quando le parole non bastano” è un format composto di vari moduli formativi  che coinvolgono diversi professionisti.

 

Per richiedere maggiori dettagli e informazioni segui questo link!


Qualche testimonianza

Devo dire che ho trovato l’incontro di sabato molto interessante e stimolante: Silvia Toffolon è stata bravissima a coordinare i gruppi, anche perché non avevo mai partecipato ad un lavoro di story telling o visual thinking, che ho trovato molto utile. In più, mi sono sentita davvero parte di un gruppo, con la voglia di proporre cose nuove, mettersi in gioco e fare rete. Davvero complimenti per l’organizzazione, ci avete proprio azzeccato :-) e credo sia stato un ottimo modo anche per conoscerci meglio fra noi!

Silvia, partecipante di un workshop


 

Posso dire che rispetto a tutti gli atri workshop/eventi formativi che ho fatto questa è stata un’esperienza molto diversa che stimola nuovi modi di pensare!

Lisa, partecipante di un workshop


 

“Ciao Silvia,

ti scrivo due righe visto che ieri sera sono dovuta andare via di tutta fretta.
Volevo ringraziarti per le due intense giornate di lezione, per aver regalato un sacco di spunti ai partecipanti e aver messo in discussione, magari anche solo per un momento, le loro convinzioni!!
Da persona estremamente curiosa e desiderosa di guardare il mondo da prospettive diverse, ho apprezzato tantissimo il tuo approccio e gli stimoli che ci hai regalato.
Spero che avremo ancora modo di lavorare insieme…è stato un piacere conoscerti!!
Grazie di tutto e buona giornata

S.D. tutor ai servizi di formazione


 

Ciao Silvia

come stai? spero tutto bene….

il corso che stiamo facendo con te… dà una carica e un “ordine” mentale dentro su cosa si può arrivare a fare solo ponendo la propria persona al centro delle cose e non “delegando” agli altri come è di solito più comodo fare… essere responsabili di ciò che ci accade e non vittime… essere attivi e sapere che ciò che abbiamo è perché deriva direttamente o indirettamente da noi e non passivi aspettando che qualcosa ci piova dal cielo… vivere il tempo e non… essere vissuti dal tempo.
Sto ritrovando una forza interna che mamma mia… pensavo di non avere più dai tempi della scuola… e… speriamo di saper coltivare al meglio il momento!!
Il percorso è lungo e tortuoso… nel lavoro e fuori… ovvio… altrimenti non è vita, giusto?!

ma sapendo che dentro noi ci sono sempre i mezzi, basta saperli trovare, valorizzare e utilizzare…. quanta meno fatica si fa e soprattutto… quanto meglio si percorre la stessa strada che prima ti succhiava un mucchio di energia per niente!!!

Ciò che ultimamente ho notato… e che cerco di coltivare… è che davvero se stai bene tu e sei in pace dentro e hai i tuoi metodi di tranquillizzarti e di ricaricarti, trovi bene, pace e energia anche su chi hai di fronte.

R.C. impiegata


Ciao Silvia,

[…]

Ho avuto la netta sensazione che tu sia molto diversa da alcuni formatori molto luccicanti ma che forse vendono anche un po’ di fumo. No. Mi hai dato l’idea di una persona che vuole trasmettere contenuti e cose che servono per la vita delle persone, che si prepara molto e che comunica quello che ha imparato.

Grazie per l’energia trasmessa e per avermi comunicato anche l’idea della sistematicità, del fare le cose con metodo!

 

M. Z. partecipante ad un seminario


Ciao Silvia,

tutto bene grazie e te? mi ricordo benissimo di te, la serata a cui ho partecipato e’ stata splendida, per coinvolgimento e capacità di gestire un gruppo di 120 persone!
Proprio per questo mi piacerebbe pensare di riuscire a riproporre una serata per i giovani imprenditori di […] con te.

M.C. imprenditore


La seconda lezione è stata tenuta da Silvia Toffolon, una coach che mi ha aperto gli occhi sulle modalità relazionali ampliando l’ambito anche fuori dal mondo lavorativo; la cosa entusiasmante è stata vedere lei che si commuoveva vedendo due video che sicuramente avrà già visto un sacco di volte ma che ogni volta le trasmettono la potenza di quanto ascoltato.

L.S., libero professionista


“Ho conosciuto Silvia in un contesto legato alle mie attività creative; poi ho avuto modo di collaborare con lei in un progetto di formazione, all’interno del quale rivestiva un ruolo di coaching. Professionalità, capacità di coinvolgimento, sensibilità, comprensione per gli altri, alcune delle caratteristiche che ho maggiormente apprezzato in Silvia!”

Qualità principali: Ottimi risultati, Esperto, Spiccata creatività

C.P. Manager