Blog

Qui è dove racconto riflessioni e azioni!

I benefici dello scrivere a mano

Ho trovato un’utile infografica su getvoip.com: spiega quali sono i benefici dello scrivere (e fare scarabocchi) e mano. Visto che domani c’è la seconda edizione del corso di disegno brutto in edizione visual thinking assieme ad Alessandro Bonaccorsi direi che è perfetta per fare un ripasso, buona lettura, anzi buona visione!

Great meetings notebook personalizzato

Il taccuino che ti ascolta e ti affianca

Stavo raccontando un po’ del mio “da fare” a Simona Sciancalepore, un’amica business writer e giornalista. Ne è nata un’intervista dietro l’angolo in cui racconto del Great meetings notebook. Le ho ho chiesto di poterla pubblicare anche qua e ne approfitto per ringraziarla ancora! Mi piacciono le persone che hanno […]

Lucia Oldrati e l’impresa in azione

  Ho conosciuto Lucia a un evento per imprenditori. L’ho ascoltata raccontare le esperienze imprenditoriali d’eccellenza in cui ha coinvolto i suoi studenti – lei è una professoressa – ed è stato emozionante, così le ho chiesto di raccontarmi un po’ della sua innovazione dietro l’angolo. Chi sei? Qual è […]

DIsegno brutto

Corso di disegno brutto – edizione visual thinking

  Complice il Great meetings notebook il 29 settembre a Paese (TV) ho organizzato il corso di disegno brutto di Alessandro Bonaccorsi in edizione visual thinking. Questo corso rientra nel  nuovo format “Quando le parole non bastano“. Segui questo link per vedere ci sono altre edizioni a cui iscriversi. L’investimento […]

La felicità in azienda non mi convince (del tutto)

Stai notando che anche in Italia si sente sempre più parlare di felicità in azienda? Sembra una cosa bella, ma non mi convince (del tutto) per come viene raccontata, ora ti spiego perché e se ti va, nei commenti, mi dirai il tuo pensiero a riguardo. Se non lo avessi notato ti […]

Domenico Fama, il suo team e l’open leadership

Ho conosciuto Domenico Famà a un evento di Fior di risorse, un’associazione di cui entrambi facciamo parte. Lì ha raccontato la sua storia di innovazione dalle persone, quella di un team senza capi:  inevitabilmente ho “dovuto” coinvolgerlo in questa intervista a cui ha risposto con il suo team. Chi sei? Qual […]